Serie C, Girone B 2016/2017
8a Giornata - 08 aprile 2017
VINTAGE GHOSTS VS RHINOS
VINTAGE
GHOSTS
RHINOS
TREVISO
6
Referto
8
Ultima partita giocata.
Serie C, Girone B 2016/2017
9a Giornata - 22 aprile 2017
VINTAGE GHOSTS VS BLACK-OUT
VINTAGE
GHOSTS
BLACK-OUT
ASIAGO
Padova, ore 20:30
Prossima partita in programma.
“ Gallina vecchia fa buon COLAbrodo! „
L'angolo del rotobocciardatore.
Ma ineffabilmente elegante.
Martini Silvestro srl
News

News

14/12/2012

Cosa faremo da grandi

Cosa faremo da grandi "...LE STRADE SONO GIUSTE ANCHE QUELLE SBAGLIATE - BASTA NON ESSER CERTI MAI E - SONO ANCORA QUI QUI CON LE MIE DOMANDE - E SONO ANCORA QUI COSA FARÒ DA GRANDE - E SONO ANCORA QUI QUI NELLE MIE MUTANDE..."
[Gino Paoli, 1986]


E dunque eccoci ancora qui, dopo decine di stagioni, mille avventure e milioni di bottiglie, nel consueto turbinio di voci più o meno infondate di ritiro eremitico da parte di tutti e nessuno, nel tradizionale disilluso pessimismo da reumatismi delle nostre eminenze grigie... e nonostante tutto, siamo sempre sul pezzo. Così quaando il nostro decano Ciccio Sibilia si è presentato in spogliatoio esibendo baffi meravigliosamente d'epoca, ecco nell'aria prendere forma le note dell'immortale Gino Paoli, peraltro suo quasi coevo.
Non sappiamo infatti ancora bene chi siamo nè cosa vogliamo, anche se forse dovremmo, ma è probabilmente qui il segreto che ci tiene ancora uniti e, contro ogni pronostico, perfino capaci di giocarcela.
Dunque amici Vintage, vecchi e nuovi, bentornati o benvenuti e come sempre, che si viva giorno per giorno (e come altro sennò?).

Filosofeggiamenti a parte, la nuova stagione è finalmente partita domenica scorsa ad Asiago, dopo il meritato (!) riposo alla prima giornata. Quest'anno ci siamo scelti il girone veneto-emilian-romagnolo, per ragioni come sempre squisitamente non tecniche (ci mancherebbe!) - benefici logistici ma, elenco squadre alla mano, anche la prospettiva di un percorso agonisticamente quantomeno impervio. Oltretutto all'esordio eravamo chiamati subito ad un test durissimo, in trasferta al cosiddetto (sempre affascinante) PalaGarage di Asiago contro un team locale, i Newts (Salamandre) da pochissimo resisi indipendenti dai pluridecorati Vipers, e con una gran voglia di salire subito di categoria. Tanti i nomi noti nelle file dei gialloneri e legittimamente preoccupato Coach Buzzo alla vigilia, complici anche alcune complicazioni burocratiche che rischiavano di ridurre il nostro roster. Grazie ad uno scatto felino nei giorni imemdiatamente precedenti la partita invece, il Doge ha potuto disporre di tutto il Carrozzone (assente il solo Ninone "Jesus" Caldart). Le novità di questa stagione a livelo di giocatori sono poche ma di rilievo: per il momento in parcheggio (righe gialle anziani) "Pippi" Dotto, che tuttavia aspettiamo, alla masnada di beoni si sono aggiunti Andrea "Aktarus" Guarda, un clamoroso e suggestivo ritorno alle origini dei Ghosts; Mario "il Premier" Monti Cavaler, vecchio amico e festaiolo di prim'ordine, che corteggiavamo da tempo; e si sono aggregati alcuni virgulti provenienti dal settore giovanile Ghosts, gli implumi Romanato e Pirotto, che occupano l'angolo nursery dello spogliatoio, accuditi solitamente dagli infermieri attrezzati Ciccio e Redbridge. Un'inconsueta iniezione di gioventù che però è una graditissima novità e dona speranza per il futuro - Marzullo vi e si chiederebbe: si può essere vecchi dentro e giovani fuori, oltre che giovani dentro e vecchi fuori (quest'ultima l'avevamo già dimostrata empiricamente, da tempo)?

Non è certo la prima volta che nelle situazioni più ostiche ai Vintage riesce l'impresa. E viceversa, a dire il vero. Questa comunque era una giornata di quelle buone ed i Signori del Birrometro hanno sfoderato una prestazione di assoluto livello, una delle più convincenti di queste tre stagioni, contro una delle squadre più attrezzate che ci siamo trovati ad affrontare. E' finita 5-5, un pareggio giusto, ma si è andati veramente vicini anche al vero colpaccio, visto che a fine primo tempo si era avanti 4-2 ed a meno di quattro minuti dalla fine 5-4. Ma va bene così. Il segreto, il più semplice: tutti i giocatori schierati hanno dato il 100%, in tutti i reparti a partire da Aktarus, che si è subito regalato un roboante 92,96% di parate e merita obiettivamente una menzione (o minzione) speciale. Davanti a lui, eccellente la linea "bianca" (3 gol) di "Ciubo" Berto, "Redbridge" Ponterosso, "Premier" Monti ed un ordinatissimo Romanato (in cerca di nickname!), reinventato terzino dal Coach; non da meno la "nera" con il "Doge" Buzzo, il "Cigno di Abano" Benvegnù, "Peppa Pig" Callegari e Capitan "Frenz" Franzolin; old-style e senza fronzoli (quando utilizzata) la linea Harlequin, questa volta composta da "Ciccio" Sibilia, "Lampi" Bampi, "Puggi" Puggina e "Mr.Right" Destro; servizievoli e più tesi di chi ha giocato infine "Nick" Gottardi, "Germa" Casarini e "il Duca" Peron che avranno certo occasione di essere gettati nella mischia in futuro (dotati di opportune cinture esplosive).
Se vogliamo trovare il pelo nell'uovo, sicuramente da limare, normative antidoping permettendo, l'annosa questione del calo fisico (ma forse anche fisiologico) nel secondo tempo, che non sempre storicamente si è tradotto in rimonte subite, ma ha rischiato di farlo domenica e sarebbe stato un peccato. Vitale anche migliorare ulteriormente nell'autodisciplina: qualche penalità è inevitabile, ma quelle inutili e per giunta plateali possono pesare molto sul groppone e vanno bandite assolutamente. Non citeremo il goliardico epilogo della partita, con l'ingresso in pista per il forcing finale di "Ciccio" Sibilia in prima linea, sponsorizzato da "Lampi" Bampi: noi sappiamo cos'è successo... Ciccio aspettiamo fiduciosi il pegno!!!

Pronti via e subito si rigioca: sabato 15 dicembre al PalaRaciti, ore 18 contro i guizzanti giovani dell'Invicta Modena, che due anni fa ci battezzarono sia all'andata che al ritorno. Visto che si è partiti bene, scoccerebbe parecchio dare seguito alla loro striscia: è tempo che i vecchi si vendichino! Anche perchè poi per oltre un mese potremo tornare a plaid e tisana, complice la pausa natalizia.
Ricordiamo che sarà una serata "evento" per tutto il mondo Ghosts, visto che sarà l'unica volta in tutta la stagione in cui giocheranno i Vintage ed a seguire i ragazzoni della Serie A - nella fattispecie alle ore 20:45 contro gli Asiago Vipers. Noi saremo sugli spalti!


NEWTS ASIAGO - VINTAGE GHOSTS 5-5 (2-4, 3-1)   >> Referto
1° T. - 4:29 Monti (VG), 5.00 Lamonaca (AN), 12:59 Berto (VG), 14:26 Buzzo (VG), 19:20 Pertile (AN), 22:04 Benvegnù (VG)
2° T. - 34:06 Volpe (AN), 41:27 Lamonaca (AN), 46:02 Berto (VG) PPG, 46:25 Stefani (AN)

Penalità: NEWTS ASIAGO 16' - VINTAGE GHOSTS 10'
Percentuali PP: NEWTS ASIAGO 0% (0/4) - VINTAGE GHOSTS 50% (1/2)
ASIAGO NEWTS:
VINTAGE GHOSTS: Guarda (Gottardi); Benvegnù (A), Callegari, Berto, Romanato, Bampi, Sibilia; Franzolin (C), Buzzo (A), Monti, Ponterosso, Puggina, Destro, Casarini, Peron.


TUTTE LE NEWS
23/09/2013 Ciao Sergio
19/02/2013 News minimale
01/02/2013 Catarsi o catorsi?
16/03/2011 Orgoglio Vintage
22/02/2011 L'onore delle armi
Beck's
L'etichetta della settimana.
“ Xe come parlare de figa co un recion „
Il primo. L'unico. L'originale e inimitabile!
...Xè tornà!
SIE srl

curls

Ye Olde Beer-O-Meter now featuring fully reliable bottle-to-bottle progress !
>> ...ok ma cos'è ??
Beer-O-Meter for Dummies

Se stai leggendo questa spiegazione, o non sei uno di noi oppure lo sei ma non hai potuto resistere alla tentazione di cliccare alla rinfusa in giro per il sito.. nel primo caso, puoi continuare a leggere. Nel secondo, al prossimo allenamento PORTA UNA CASSA (o un fusto), grazie!

Il Beer-O-Meter, altrimenti noto come BIRROMETRO, concettualmente si perde nella notte dei tempi. La nostra incarnazione nasce nel 2006 per celebrare le gesta della compagine Yuma Hockey Team, ancora oggi leggendarie. Il birrometro misura i litri di birra bevuti dai nostri eroi nel corso della stagione corrente, sommando allenamenti, post-allenamenti, partite e post-partite. Non sono conteggiate le bevute private dei singoli giocatori (ovviamente per questioni di privacy!).

L'attendibilità dei conteggi è del tutto aleatoria in quanto solitamente basata su stime fatte a posteriori, e quasi sempre per ampio difetto (vista l'assoluta mancanza di lucidità di chi effettua i conteggi).

La stupefacente novità del birrometro Vintage Ghosts sta nella resa grafica. Ora è possibile avere un'idea visiva di quante bottiglie da 33 sono state svuotate nella stagione in corso. Ci siamo presi la libertà di convertire in bottiglie anche fusti e giraffe, per coerenza. Ci scusiamo per la licenza. Ma anche no!
Nella scorsa stagione (2014/2015) i Vintage Ghosts sono riusciti nella inaudita ma ineluttabile impresa di battere per la QUINTA volta consecutiva il proprio record assoluto. I nuovi Signori del Birrometro hanno fissato l'asticella a quota 1460 litri. Una media imbarazzante di oltre 170 litri al mese. Superarsi ri^5-nuovamente sarà un compito vieppiù titanico, tuttavia il roster presenta ancora una volta alcuni elementi di spicco a livello internazionale e lo staff tecnico ripone la massima fiducia nell'organico!

..........

La Direzione
1 bottle = 0.33 liters
1 bottle row = 116 bottles
0
7
0
0
Liters of Beer Poured So Far
last update: 10/04/2017
Bevete responsabilmente !